Composizioni in lingua Bustocca di Paolo Stelluti

Ul maa (di Paolo Stelluti)
Cheng & Crespi import export (di Paolo Stelluti)
La muisna (di Paolo Stelluti)

Paolo Stelluti. Le sue composizioni hanno qualcosa di magico. La Sua lingua è a dir poco "autonoma". Egli usa con spregiudicatezza Bustocco, Italiano, Inglese o Cinese all'interno delle sue composizioni, riuscendo laddove nessuno mai era riuscito, ossia a rendere armoniosa una composizione multilingue.
Paolo Stelluti rende il Bustocco qualcosa di estremamente moderno e dimostra, se mai ce ne fosse bisogno, che "e' una lingua viva" (1) leggi l'articolo