A matina da Pasqua – di Angelo Azzimonti - poesia dialettale in Bustocco

A matina da Pasqua


da 'Guti da rusaa'
Dáa préa stravacáa,
legría
prufümáa
da fiui e da campán
che i vöan dirsedá
un cièl fèi da cristál,
sü prá ch'hin rinverdíi.
Dalla pietra rovesciata
allegria
profumata
da fiori e da campane
che vogliono svegliare
un cielo fatto di cristalli,
su prati che sono rinverditi.


Altre composizioni di Angelo Azzimonti