Ghan prssa, ghan prssa - di Angelo Azzimonti - Bustocco

Ghan prssa, ghan prssa !




Matna buna,
che prssa, che prssa,
gh gnti in di stri cha vigia, cha cri,
chi vsa, chi sna, chi vgn, chi surpssa
e tci ghan prssa, ghan prssa, ghan prssa !

Ul s al sa dirsda,
al vgn s da brgha,
al tngi da lsi, al pzza a rusa,
ga sna i campn, in gsa gh mssa,
ma a gnti la cri, da prssa, da prssa !

In tci i giardti
gh fii cha nssi,
chi l cha sa frma a guard na farfla,
i frschi cha crda, chi fn girimbla,
a ca dul drgu, na stla cha brla ?

Apna brmentu,
s i pinti, s i tci,
gh rcul durc cha sa fan cumpagna,
chi l cha sa crgi da tnta puesa
se tci s i mchin, s i mtu ghan prssa ?

Matina dinvrnu,
s i scsi cha drmi,
un mntu da brna, cha brla dargntu,
i u f divent un scenri dincntu,
ma a gnti la pssa, la cri, da prssa !

E cndu gh vntu
e ul cil al sa lstra,
sa vdi l in fondu gn s di campgn
Madna du Monti e chi ltar muntgn
ma a gnti la guarda ? Eh nn, la gha prssa !...

O gnti balrda.
ma proeua a pens
se ttu stu cri stu grn trablssi
fra mla pendzzi, ogni tntu al rissi
almncu un mintu
al fti giu !...


Mattina presto,
che premura, che premura,
c gente nelle strade che viaggia, che corre,
chi grida, chi suona, chi viene, chi sorpassa
e tutti hanno premura, hanno premura, hanno premura!

Il sole si sveglia,
sale dalla brughiera,
tinge di luci, accende la rugiada,
suonano le campane, in chiesa c messa,
ma la gente corre, di premura, di premura!

In tutti i giardini
ci sono fiori che nascono,
chi che si ferma a guardare una farfalla,
le foglie che cadono, che fanno girotondo,
laquilone, una stella che brilla?

Appena giunge limbrunire,
sulle piante, su i tetti,
ci sono gruppi di uccelli che si fanno compagnia,
chi che si accorge di tanta poesia
se tutti sulle macchine, sulle moto hanno premura?

Mattina dinverno,
sulle siepi che dormono,
un manto di brina, che brilla dargento,
li fa diventare uno scenario dincanto,
ma la gente passa, corre di premura!

E quando c vento
e il cielo si lucida,
si vede l in fondo salire dalle campagne
Madonna del Monte e le altre montagne
ma la gente guarda? Eh no, ha premura!...

O gente balorda,
ma provate a pensare
se tutto questo correre questo gran tribolarsi
fra mille problemi, ogni tanto riesce
almeno un minuto
a farti gioire!...





Angelo Azzimonti

Digitalizzazione di Angelo Crespi

Altre composizioni di Angelo Azzimonti