Indice autori bustocchi

Candiani Enrico
I mesi dell'anno (di E. Crespi)
Angelo Azzimonti
Carlo Azimonti
Giuseppe Azzimonti
Luciana Azzimonti
Roberto Azzimonti
Giovanni Bandera
Maria Giovanna Basaglia
Gigi Bolla
A. Bottigelli
E. Bottigelli
Luigi Caldiroli
Mario Candiani
Michele Candiani
Flavio Candiani
Memorie di vita di Gino Candiani
Angelo Crespi
Enrico Crespi
Gaetano Crespi
Maria Graza Daverio
Teodoro Frontini
Gianni Fusetti
Giuseppe Gabri
G. Giacomelli
G. Giornazzi
Bruno Grampa
Maurina Grampa
Ginetto Grilli
Fulvio Lamperti
Carlo Lobi
Carla Mocchetti
Luigi Mocchetti
R. Petrucelli
Marinella Pozzi
Cristina Puricelli
Mariolino Rimoldi
Alfredo Solbiati
Rita Stefanoni
Paolo Stelluti
Antonella Tosi
Pietro Tosi
Marco Torretta
Altri

 Composizioni in Bustocco di Alfredo Solbiati Composizioni in lingua Bustocca di Alfredo Solbiati

Natal a cuarant'ann (di Alfredo Solbiati)
A proma Baldoia dui cuarantacenchi (di Alfredo Solbiati)


Di Alfredo Solbiati si conoscono le composizioni di cui al libretto "Ul pedèla e Ul Pinèta", essendo egli un Solbiati "Pinèta".
Le sue sono composizioni dell'anima, Bustocche fino in fondo, orgogliosamente Bustocche, come dimostra la composizione sulla prima "baldoria" del club della leva del '45 di cui è parte.
Orgogliosamente e tipicamente bustocca come la conclusione della poesia sul Natale a quarant'anni: egli non prega perchè si possa far "danè me géa", ma, molto bustoccamente, per aver "cuatar dané", quelli della tranquillità, della serenità della famiglia.
Quelli erano i bustocchi veri, gli altri, sono quelli della "pressa". E quelli della "pressa", la premura, sono caricature di Bustocchi....
Pagina principale