Home
Dizionario Bustocco - Italiano

Con l'ausilio preziosissimo di Angelo Crespi
by: www.bustocco.com
Istruzioni: La parola in Bustocco viene riportata in caratteri, per così dire, Italiani, e seguita dall'indicazione dell'accento tonico (à= "a aperta - es: vànga"; ò="o aperta - es: còllo"; é="e chiusa - es: véro"; è= "e aperta - es: cèlla; e così via)

Ea É
Eban à
Egenti gé
Eghi è
Endas é
Endigu é
Energicu, -ca nè
Enosi ò
Entraa áa
Erba è
Erbabona è
Erbamediga mè
Erbaruga è..ü
Erbasaia è
Erbascia è
Erbion Èrbión
Erburen Èr..én~
Esam à
Esamina à
Esempia,-pi
Esili sí (ì)
Esponi ò
Espusizion ó
Estaia tá
Estremu ré (è)
Essi è
Esubi übí
Esussi ü


Aia. In Bustocco è Maschile
1) Ebbene, benchè, sebbene. 2) Ed anche (Megn eban lü)
La gente in senso generale (Plur: i egenti é)
Avere. Più moderno: veghi è
Indice (della mano, di un libro).
1) Indaco 2) Fig.: sudicio, sporco.
Energico, -ca
Estasi Anche nenosi ò.
Entrata.
Erba
Seme di finocchio.
Erbamedica.
Ruta.
Salvia.
Erbaccia.
Pisello,-i.
Prezzemolo. V. pedarsén A Borsano: pridinzen é.
Esame,-i.
1) Esaminare 2) Interrogare un testimonio.
Apologo. Favola,-e con sfondo educativo. V. Panzaniga. Sacconago: asempia é.
Asilo infantile. Prá Esíli: era la piazza Trento e Trieste.
Esporre. Meglio usato: Mèti in mustra
Esposizione.
Estate. Anche staia stá.
Estremo.
Essere. Anche: vessi è.
Offrire.
Esclamazione di sollievo: evviva. Frequentissimo: Esüssi pa’ i pòr mòrti