Composizioni in lingua Bustocca di Luciana Azzimonti

I usanzi daa nona (di Luciana Azzimonti)
I campan daa gesa du uspeda (di Luciana Azzimonti)
Ul Cassinˇn (di Luciana Azzimonti)


Luciana Azzimonti scrive, nel solco di una tradizione piuttosto radicata fra gli autori Bustocchi, descrivendo quadri di vita passata e ricordi del suo tempo di giovent¨. Si inserisce dunque nel filone classico del "come eravamo" che rappresenta una preziosa fonte storico-colturale di tempi ormai definitivamente terminati.
Pur non proponendo alcuna novitÓ letteraria, anche Luciana Azzimonti costituisce un pilastro per la storia letteraria bustocca: un altra testimone del 'sentire bustocco' tanto difficile da far capire ai contemporanei.
Merita dunque senza alcun dubbio un posto fra queste pagine.

Pagina principale