Composizioni in lingua Bustocca di Mariolino Rimoldi

Ul BAFF (di Mariolino Rimoldi)
Madona in campagna da Sinagu (di Mariolino Rimoldi)
Intantu cha spéciu ul Natal (di Mariolino Rimoldi)
Ul curbátu e a ùlpi (di Mariolino Rimoldi)


Mariolino Rimoldi non è un bustocco: e' un Sinaghino. E si sente. La sua lingua mantiene le peculiarità del sinaghino, e per chi, come l'autore di queste pagine, è sinaghino, ciò è - di per sè - poesia.
Ha scritto moltissimo, dalle 23 poesie dedicate alle chiese di Busto, di cui qui pubblico una composizione, a numerose poesie dedicate ai tempi andati (Robi d'ignéi) a quelli moderni (Robi d'incö), ad alcune toccanti composizioni sul Natale (Robi da Natal). Stupenda e grandiosa la versione sinaghina di Pinocchio (Ul pinochiu dul Collodi) e le favole di Esopo, di cui pure qui pubblico una composizione. Per finire, i meravigliosi volumetti, dichiaratamente disorganici ma ricchissimi di spunti, composti a quattro mani con l'immenso Ginetto Grilli: Zibaldone Sinaghin-Bustocco e Zibaldone 2.
Un autore essenziale nella bibliografia bustocca.

Pagina principale