Finita la scuola


Finita la scuola

Finita la scuola sono andato dal Toia detto Feranden, per imparare a fare il mobilista; non è durato tanto, però qualcosa mi è servito. Dopo sono andato in una preparazione di filati; ho imparato molto, per poi trasferirmi nella tessitura dei miei lontani parenti: grande ditta Candiani. Ma io ero sconosciuto da loro. Solo dopo la guerra, casualmente, conobbi l’architetto Paolino (uno dei tre fratelli).
Lui non si era interessato delle varie aziende perché era rettore delle belle arti a Milano, carica ha mantenuto per molti anni. Questo, giustamente, mi ha considerato come un lontano parente, tanto è vero che diverse volte mi ha invitato nei suoi studi, onde io potessi vedere molte delle sue opere d’arte che lui conservava con tanto amore giù nella Pinacoteca di Milano.

Gino Candiani

Episodio precedente - Episodio successivo

Indice delle memorie di Gino